Arteterapia

Gruppo di incontro e confronto per giovani adulti

Incontro di formazione: Diversità e Inclusione nella pratica clinica

Conferenza “Io sono con te”

"Io sono con te" 

Conferenza finale del progetto: "Raccontarsi e raccontare: verso una cultura dell'incontro. Un percorso interdisciplinare di Medicina Narrativa dedicato alle Associazioni di volontariato e ai loro rispettivi utenti"

La Medicina Narrativa è una disciplina nata nel 2000 alla Columbia University di New York dalla competenza e dalla sensibilità di Rita Charon. Oggi è diffusa in tutto il mondo. Essenzialmente, invita a esplorare e comprendere il proprio universo interiore e l'universo altrui tramite il dialogo con opere letterarie e artistiche.

Nel settembre 2018 Arpa Volontariato, Associazione Alberio, Sesta Opera e Assistenza Sanitaria San Fedele hanno dato il via al progetto “Raccontarsi e raccontare: verso una cultura dell’incontro”. Uno degli scopi del progetto è quello di estendere e verificare il metodo della Medicina Narrativa anche in ambiti non clinici.

Nel corso di un intenso anno di lavoro le quattro associazioni partner hanno ospitato e proposto percorsi di formazione e laboratori di Medicina Narrativa, coinvolgendo operatori e utenti in un intrecciarsi di racconti che contribuisce all'arricchimento personale e professionale di ciascuno e favorisce una modalità di fare volontariato sempre più orientata alla promozione di una cultura dell’incontro che pone al centro il rispetto della diversità, lo scambio e l’integrazione.

Il progetto si concluderà con una serata aperta a tutti cittadinimercoledì 25 settembre alle ore 19,00 all'auditorium San Fedeledi MiIano. Oltre che per prendere consapevolezza dell’efficacia della Medicina Narrativa dal punto di vista scientifico, questa sarà un’occasione per conoscere e conoscersi, per ascoltare ed essere ascoltati.

 

 

04.10.18 Seminario: “Dottor*, sono omosessuale!”. Analisi di una domanda profondamente identitaria

“Dottor*, sono omosessuale!”. Analisi di una domanda profondamente identitaria"

4 OTTOBRE 2018 ore 20.30: “Dottor*, sono omosessuale!”. Analisi di una domanda profondamente identitaria" presso la sede di Arpa in via Fontana, 18

Si tratta di un tema che può pericolosamente mettere alla prova un professionista non adeguatamente formato a riguardo. Il processo di de-patologizzazione dell’omosessualità – cominciato a partire dalla metà del secolo scorso – è molto progredito, ma sono ancora pochi in Italia i professionisti della salute mentale che si interrogano e si formano adeguatamente su pregiudizi, processi psicologici, meccanismi socio-culturali che riguardano la vita delle persone con orientamento sessuale non maggioritario e i loro familiari. All’estremo opposto si arriva all’aberrazione delle cosiddette “terapie riparative”, che pretendono di modificare l’identità della persona, fondandosi sul presupposto che esista un orientamento sessuale “naturale”, cioè quello eterosessuale. Sempre più spesso le persone porgono al professionista domande che includono in modo più o meno esplicito questioni riguardanti l’orientamento sessuale: si tratta per lo psicologo/psicoterapeuta/medico di mettere a disposizione strumenti clinici aggiornati, con una particolare attenzione al versante deontologico, che può fornire un’ottima guida per strutturare ulteriormente l’agire clinico.

VI ASPETTIAMO!

LOCANDINA: Dottor*, sono omosessuale

Privacy Policy

Privacy Policy

Privacy e Cookie Policy

Documento informativo articolo 13 Reg. UE 2016/679- GDPR (General Data Protection Regulation)

Informativa per trattamento di dati personali raccolti presso l’interessato

Nel rispetto di quanto previsto dal Reg. UE 2016/679 (Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali) Le forniamo le dovute informazioni in ordine al trattamento dei dati personali forniti. L’informativa non è da considerarsi valida per altri siti web eventualmente consultabili tramite links presenti sui siti internet a dominio del titolare, che non è da considerarsi in alcun modo responsabile dei siti internet dei terzi.

Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’ art. 13 della Reg. UE 2016/679 (Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali)e si ispira anche a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookies nonché a quanto previsto dal Provvedimento dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali del 08.05.2014 in materia di cookies.

1.SOGGETTI DEL TRATTAMENTO

TITOLARE DEL TRATTAMENTO, ai sensi degli artt. 4 e 24 del Reg. UE 2016/679 è ARPA VOLONTARIATO con sede legale in Via Fontana, 18 – 20122 Milano, nella persona del legale rappresentante.

2.FINALITÀ E LICEITA’ DEL TRATTAMENTO

I dati di natura personale forniti, saranno oggetto di trattamento nel rispetto delle condizioni di liceità ex art. 6 Reg. UE 2016/679 per le seguenti finalità:

  1. a) Gestione trattamento dati inerente (art. 6 lett. b)):
  • navigazione sul presente sito internet;
  • eventuale richiesta di contatto, con invio delle informazioni richieste, ai recapiti presenti sul sito;

 

  1. b) Gestione trattamento dati inerente (art.6 lett.a)):
  • previo consenso e fino a sua opposizione, per ricevere comunicazioni newsletter da ARPA VOLONTARIATO anche attraverso mailing list inerenti ad eventi o iniziative organizzate dalla cooperativa.

 

Cosa sono i cookies

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, dove vengono memorizzati per essere ritrasmessi agli stessi siti in occasione di visite successive. I cookie sono utilizzati per diverse finalità, hanno caratteristiche diverse, e possono essere utilizzati sia dal titolare del sito che si sta visitando, sia da terze parti.  Di seguito troverai tutte le informazioni sui cookie installati attraverso questo sito, e le indicazioni necessarie su come gestire le tue preferenze riguardo ad essi.

Per maggiori informazioni sui cookie e sulle loro funzioni generali, visita un sito Web informativo come allaboutcookies.org

Cookie utilizzati da questo sito: 

Cookie tecnici che non richiedono consenso

Vengono utilizzati cookie tecnici di sessione relativi ad attività strettamente necessarie al funzionamento del sito e all’erogazione del servizio, nonché cookie relativi ad attività di salvataggio delle preferenze e ottimizzazione, ossia cookie tecnici per la funzionalità delle applicazioni e la user experience. Tutti i cookie tecnici non richiedono consenso, perciò vengono installati automaticamente a seguito dell’accesso al sito.

Cookie per statistiche

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza di Google Analytics. Infatti raccogliamo statistiche anonime sulle visite, quando vengono visualizzate le pagine del nostro sito.

Analisi delle visite sul nostro sito web
L’analisi delle visite di questo sito web viene fatto mediante Google Analytics. Questo strumento registra quali pagine vengono visualizzate all’interno del sito, come si è arrivati al sito e alcune informazioni di base sul computer. Tutte queste informazioni sono anonime, quindi non è possibile sapere chi è il visitatore.
Le informazioni raccolte da queste analisi aiutano a capire quali aree di questo sito sono più visitate, in quale modo le persone sono arrivate al sito e così via: queste informazioni vengono utilizzate per migliorare la navigabilità e i contenuti di questo sito.
È possibile saperne di più su Google Analytics o opt-out se lo si desidera.

Facebook, Twitter e altri social network
In questo sito sono presenti link a siti di terze parti, che  forniscono pulsanti utilizzati  – come i tasti “Tweet” e “Mi piace”.  ARPA VOLONTARIATO non ha alcun accesso a questi social network, né è possibile controllare come queste terze parti utilizzano le informazioni.

3.DESTINATARI O CATEGORIE DI DESTINATARI DEI DATI  

I dati di natura personale forniti potranno essere comunicati a destinatari, nominati ex art. 28 del Reg. UE 2016/679, che tratteranno i dati in qualità di responsabili e/o in qualità di persone fisiche che agiscono sotto l’autorità del Titolare e del Responsabile, al fine di ottemperare ai contratti o finalità connesse. Precisamente, i dati potranno essere comunicati a destinatari appartenenti alle seguenti categorie:

–  Studi o Società nell’ambito di rapporti di assistenza e consulenza;

– Autorità competenti per adempimenti di obblighi di legge e/o di disposizioni di organi pubblici, su richiesta;

I soggetti appartenenti alle categorie suddette svolgono la funzione di Responsabile del trattamento dei dati, oppure operano in totale autonomia come distinti Titolari del trattamento. L’elenco dei Responsabili del trattamento designati è costantemente aggiornato e disponibile presso la sede di è ARPA VOLONTARIATO o scrivendo all’indirizzo: segreteria@arpavolontariato.it .

4.PERIODO DI CONSERVAZIONE O CRITERI

Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e/o manuale, con modalità e strumenti volti a garantire la massima sicurezza e riservatezza, ad opera di soggetti di ciò appositamente incaricati.

Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 5 comma 1 lett. e) del Reg. UE 2016/679 i dati personali raccolti verranno conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali i dati personali sono trattati. I criteri posti a base della conservazione dei suoi dati sono consultabili scrivendo una mail all’indirizzo segreteria@arpavolontariato.it .

5.DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Lei potrà far valere i propri diritti come espressi dagli artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 del Regolamento UE 2016/679, rivolgendosi al Titolare scrivendo all’indirizzo segreteria@arpavolontariato.it .

Lei ha il diritto, in qualunque momento, di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai Suoi dati personali, la rettifica, la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento. Inoltre, ha il diritto di opporsi, in qualsiasi momento, al trattamento dei suoi dati, nonché alla portabilità dei suoi dati.  Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo e giurisdizionale, se ritiene che il trattamento dei dati che la riguardano, violi quanto previsto dal Reg. UE 2016/679, ai sensi dell’art. 15 lettera f) del succitato Reg. UE 2016/679, Lei ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali e, con riferimento all’art. 6 paragrafo 1, lettera a) e art. 9, paragrafo 2, lettera a), ha il diritto di revocare in qualsiasi momento il consenso prestato.

Nel caso di richiesta di portabilità del dato il Titolare del trattamento Le fornirà in un formato strutturato, di uso comune e leggibile, da dispositivo automatico, i dati personali che la riguardano, fatto salvo i commi 3 e 4 dell’art. 20 del Reg. UE 2016/679.

 6.MODIFICHE ALL’INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva il diritto di modificare, aggiornare, aggiungere o rimuovere parti della presente informativa sulla privacy a propria discrezione e in qualsiasi momento. La persona interessata è tenuta a verificare periodicamente le eventuali modifiche. Al fine di facilitare tale verifica l’informativa conterrà l’indicazione della data di aggiornamento dell’informativa. L’utilizzo del sito, dopo la pubblicazione delle modifiche, costituirà accettazione delle stesse.

Data di aggiornamento: 25 maggio 2018

Medicina Narrativa 9 Marzo 2017 ore 19.30

Workshop di Medicina Narrativa

 

“In medicina, la competenza narrativa è la capacità di riconoscere, assorbire, interpretare, metabolizzare e lasciarsi commuovere dalle storie di cura” Rita Charon


Vi aspettiamo il 9 marzo 2017 dalle 19.30 alle 21.30 Per un primo incontro di introduzione alle Medicina Narrativa!

 

 

Seguiranno due incontri riservati ai soli psicoterapeuti:

giovedì 6 aprile 2017 dalle 19.30 alle 21.30

workshop: “Dalla trincea alla radura

giovedì 27 aprile 2017 dalle 19.30 alle 21.30

workshop: “Dalla radura al campo fiorito”

Gli incontri si terranno presso la sede di Arpa-Volontariato.

 

 

Per informazioni e iscrizioni:
arpa.volontariato@virgilio.it

Medicina Narrativa

Medicina Narrativa